SIAMO ANCHE SU FACEBOOK

vieni a visitare il nostro profilo!

Home Archivio Newsletter settembre-ottobre 2014
Newsletter settembre-ottobre 2014 PDF Stampa E-mail
Archivio News
Giovedì 11 Dicembre 2014 20:02

Cari amici,

l’estate è passata, i bambini sono tornati a scuola e alle solite attività quotidiane; ma restano con i bei ricordi del campeggio al mare, dove hanno avuto molte sorprese e divertimento. L’invitata speciale del ultimo giorno del campeggio è stata Minnie, che ha divertito tutti. Il campeggio al mare era stato uno dei sedici desideri espressi dai bambini in occasione dell’anniversario del centro diurno San Dimitrie. Un grande Grazie! alle persone che hanno permesso a questo sogno di diventare realtà!

Il vento autunnale non ha portato con se solo il freddo, ma anche molte attività e qualche novità. Ecco un piccolo aggiornamento sulle attività che sosteniamo in Romania

Da settembre 2014, il Centro diurno San Dimitrie inizia, per tutti i suoi beneficiari, un progetto più ampio: “Ponti per inclusione sociale–Bambini–Famiglia–Comunità” sviluppato in partenariato con i servizi sociale del Comune del settore 3 di Bucarest e altre due ONG locali. Tutte le attività si svolgeranno secondo un approccio integrato–bambino–famiglia–comunità, rispondendo cosi alle esigenze educative dei bambini, al sostegno sociale e psicologico delle famiglie, e coinvolgendo attivamente i volontari della comunità.

Quest’anno, il mese di settembre ha portato al Centro diurno più gioia degli anni scorsi. I bambini, sono tornati dal campeggio estivo, abbronzati e felici. Con l’inizio del nuovo anno scolastico, il Centro si è spostato nella nuova casa, bianca, con fiori alle finestre e balconi rossi, camere luminose e allegre, un grande salone per le attività. Saputa la notizia che avrebbero dovuto spostarsi, ai bambini dispiaceva l’idea di abbandonare il vecchio Centro con le finestre blu ed il grande cortile…….ma dopo aver visto la nuova costruzione, visitato le aule, la mensa e la camera per le attività, hanno deciso che gli piace la nuova casa! Anche l’allegra cagnetta Kuki è stata accolta calorosamente tra loro. Ora, dopo più di un mese dal cambio sede, sia il personale che i bambini si sono abituati alla nuova struttura. I mobili sono nuovi, la mensa è molto più spaziosa, le camere sono più luminose e arredate meglio. Il 15 settembre è iniziato un nuovo anno scolastico e in quest’occasione tutti i bambini hanno ricevuto materiale scolastico e zainetti nuovi con la campagna “Dona un inizio d’anno scolastico felice”.

Se l’anno scorso, all’Atelier di creatività, i bambini del Centro diurno hanno vagato attraverso “Il mondo di racconto della natura” quest’anno si riposeranno nel “Meraviglioso mondo del giardino”. Disegneranno, pittureranno o modelleranno: animali, insetti, fiori, frutti e legumi. L’alfabeto…. diventerà un’insalata di frutti, le zucchine e i pomodori prenderanno il posto dei timbri, gli animali e gli insetti di carta o terracotta accompagneranno i bambini in questa meravigliosa avventura. In questo periodo, al Centro diurno 36 bambini hanno beneficiato ogni giorno di tutti i servizi che sono offerti, pranzo e merenda; i bambini hanno aiutato a servire pranzo e mantenere pulito e ordinato. Settimanalmente al laboratorio di creatività “Meraviglioso mondo del giardino” sono state fatte attività per sviluppare la creatività e i movimenti di precisione utilizzando metodi artistici. E’ stato organizzato un Club di lettura con attività interattive e lettura di gruppo, ed hanno anche composto storielle. Alcuni di loro hanno esercitato la capacità di entrare in diversi personaggi. Inoltre si sono fatte attività di interconoscenza e autoconoscenza. Per i bambini con problemi di concentrazione si è lavorato individualmente, utilizzando diversi metodi di lavoro come terapia psicologica. Un’altra attività molto apprezzata al Centro è stata la valutazione dei bambini al fine di acquisire i principi per una vita indipendente e sana; sono stati scelti 5 temi che verranno approfonditi nei prossimi mesi. Nel primo: “Sano e saggio”, è stata affrontata l’igiene personale (Salute e malattia, Malattie trasmissibili, Alimentazione equilibrata, Infezioni tossico-alimentari, Atteggiamento nei confronti dei pazienti.)

In questo periodo il Centro è stato visitato da un gruppo di 15 bambini di Chance for Life, che hanno presentato uno spettacolo teatrale di marionette, documentari e disegni. Nonostante i mesi di settembre e ottobre siano stati ricchi di avvenimenti e attività, anche i momenti ricreativi, al Centro e nei parchi in città, sono stati molti. I bambini hanno giocato a pallone, badminton, saltato la corda e si sono divertiti nei parchi giochi. Anche se è iniziata la scuola e l’attenzione è orientata per raggiungere gli obiettivi scolastici, su richiesta di alcuni di essi, 4 bambini seguiranno corsi di nuoto e altri 3, corsi di danza. Questa gamma variata di attività si è potuta realizzare, grazie al sostegno attivo di 17 volontari che sono stati presenti al Centro.

Nella Parrocchia di Slatina le attività con i bambini e i ragazzi sono state molte. Alcune si sono svolte negli spazi parrocchiali, altre hanno richiesto lo spostamento a Bucarest e Maracineni. Il fine settimana sono state fatte attività di animazione e socializzazione, tombole con premi etc..giochi che hanno permesso di trascorrere un pò di tempo insieme in un ambiente piacevole. Hanno avuto anche degli spostamenti da fare: in due weekend sono stati a Maracineni dove si sono incontrati ed hanno socializzato con dei giovani del posto. Inoltre, 4 ragazzi hanno partecipato ad un incontro dove erano presenti tutti gli animatori della Diocesi di Bucarest. Quest’anno, ad Halloween i bambini hanno organizzato feste dove non sono mancate le zucche illuminate. Si sono mascherati, hanno ballato, fatto delle mini-feste con succo e biscotti ed hanno fatto scherzi ai compagni con gran divertimento di tutti.

Il 15 settembre, tutti i bambini che sosteniamo hanno iniziato la scuola, sia grandi che piccini. Alcuni erano impazienti di conoscere i nuovi compagni e professori, altri contenti di rivedere i vecchi compagni; tutti un pò nostalgici dopo la fine della vacanza si sono incamminati verso i banchi di scuola per imparare cose nuove e utili per il futuro.

Adozioni a distanza. Nei progetti che seguiamo, ci sono bambini che hanno bisogno di un aiuto. Chiediamo il vostro aiuto perché ci sono ancora alcuni bambini che hanno bisogno di un sostegno a distanza, bastano 30 euro al mese per aiutarli! Fate girare la voce! Per chi decide di sostenere a distanza un bambino può contattarci via email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o al telefono 3402550724. Ricordatevi di devolvere a Progetti In il 5 per MILLE: C.F. 98120460179. Parlate anche con amici, parenti, colleghi, conoscenti e fategli conoscere questa possibilità. La decisione di devolvere il 5 per MILLE a Progetti In, senza nessuna spessa aggiuntiva, può salvare dall'abbandono e dalla delinquenza bambini innocenti che conosciamo in Romania. Più informazioni le trovate qui

Varie informazioni su Romania:

Iohannis, sogno un'Europa forte. Neopresidente, sì ad un'azione comune Ue contro Mosca. (ANSA) - ROMA - "Sogno un'Europa più forte, unita da valori e principi comuni, da una vera partnership". Lo afferma il neopresidente romeno Klaus Iohannis, intervistato da Repubblica. "La crisi economica .... Leggi qui tutto l'articolo.

Fmi, Ue in Romania a dicembre per discutere finanziaria 2015 Ministero finanze: 'Non si discuterà del prestito Fmi da 2mld'. (ANSA) - TRIESTE - Una delegazione congiunta composta da rappresentanti del Fondo monetario internazionale (Fmi) e della Commissione Europea visiterà Bucarest ... Leggi qui tutto l'articolo.

Povertà, Bulgaria e Romania maglie nere nella Ue. Un terzo a rischio povertà in cinque Stati 'Nuova Europa' (ANSA) - TRIESTE - Degli oltre 120 milioni di cittadini dell'Ue a rischio povertà o esclusione sociale molti vivono nella ''Nuova Europa''. Lo rivelano le cifre rese pubbliche da Eurostat. Secondo i dati dell'ufficio statistico dell'Unione europea, nel 2013 ''più di un terzo della popolazione'' era ''a rischio povertà'' ... . Leggi qui tutto l'articolo.

Vietato fare l’autostop. Chi ha viaggiato in Romania si sarà sicuramente accorto della presenza sulle strade di un colorito miscuglio fra nostalgiche reminiscenze del passato, carretti trainati da cavalli e vecchie Dacia, e lussuosi SUV con vetri oscurati, simbolo dei nuovi ricchi. Accanto al traffico, sulle malconce strade romene, non saranno passati inosservati i numerosi autostoppisti intenti ad accaparrarsi un passaggio... Leggi qui tutto l'articolo.

Le file ai seggi dei romeni all’estero e tre ministri degli esteri in un mese. Le ultime elezioni presidenziali in Romania hanno palesato, nuovamente, i problemi che la diaspora romena incontra nei seggi elettorali dei Paesi in cui sono residenti. Già al primo turno si sono manifestati problemi riguardanti la scarsità di seggi all’estero, andando ad infoltire la fila dei problemi di cui è accusato il governo, tra corruzione, clientelismo e controllo dei media... Leggi qui tutto l'articolo.

Un nuovo stop del Consiglio UE all’ingresso nell’area Schengen I Paesi Bassi, la Francia e la Finlandia si sono opposte all’ingresso della Romania nell’area Schengensenza controlli alle frontiere, dichiarando che le misure intraprese dall’esecutivo di Victor Ponta non sono ancora pienamente convincenti. La bocciatura, che fa seguito a quella di due anni fa da parte della Commissione europea, risulta più amara visti gli sforzi dell’ambasciata di Romania a Roma, che vedeva nell’Italia di Renzi, ... Leggi qui tutto l'articolo.

In cantiere il terzo ponte trans-danubiano per la Bulgaria. Romania e Bulgaria hanno in cantiere l’idea di costruire due nuovi ponti sul Danubio ferme restando naturalmente le condizioni di fattibilità, che saranno prese in esame dai tecnici dei due ministeri dei trasporti e infrastrutture ... Leggi qui tutto l'articolo.

Altri articoli: http://www.balcanicaucaso.org/aree/Romania/(classes)/article

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Gennaio 2015 12:57
 

Chi è online

 44 visitatori online
Copyright © 2017 Progetti In - Credits: Bellani Design & Comunicazione