SOS ADOZIONI

abbiamo tanti bambini che hanno bisogno del tuo aiuto!

Home Archivio Newsletter Maggio- Giugno 2014
Newsletter Maggio- Giugno 2014 PDF Stampa E-mail
Archivio News
Venerdì 25 Luglio 2014 12:58

Cari amici,

Eccoci di nuovo presenti con informazioni sulle attività di Progetti IN in Romania.

Workcamp 2014: Nel mese di luglio, un gruppo di giovani italiani è stato a Butea (provincia di Iasi) in Romania, per fare volontariato nella missione di Suor Elisabetta Barolo. Tra poco vi faremo avere più notizie con una newsletter straordinaria dedicata a questa attività.

Gli allievi dell’ultimo anno di liceo hanno terminato le lezioni il 30 Maggio e il mese di Giugno l’hanno dedicato allo studio per sostenere l’esame di maturità. I ragazzi che hanno terminato l’ottavo anno di studi (ex terza media) hanno frequentato fino al 13 giugno ed hanno sostenuto un esame per la conclusione dei primi otto anni. In funzione dei risultati ottenuti all’esame finale e la media generale di questi anni, possono scegliersi il liceo, oppure essere indirizzati d’ufficio, se la media è troppo bassa. I bambini della scuola materna e gli altri allievi hanno terminato l’anno scolastico il 20 Giugno e la maggior parte di loro è andata dai nonni in campagna.

I bambini che sosteniamo sono riusciti a terminare bene l’anno scolastico. Due bambine, con una difficile situazione famigliare, hanno la matematica da recuperare a settembre. Alcuni bambini hanno ottenuto il primo posto, i più hanno ottenuto il secondo, terzo o quarto. Ci sono stati anche alcuni bambini che hanno finito bene l’anno scolastico senza essere tra i premiati. In questo modo vogliamo ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicini ed hanno reso possibili questi risultati. GRAZIE!

Centro diurno San Dimitrie di Bucarest avrà una nuova sede! iniziando con il mese di agosto le attività del centro si svolgeranno in strada Agricultori nr 62. Allo spostamento hanno partecipato tutti: piccoli e grandi. Nella prossima newsletter avremo più informazioni sulla nuova sede. Come ci hanno ormai abituato durante gli anni passati, al Centro S.Dimitrie, si sono svolti molti corsi e attività. Così nel mese di Maggio al corso “Universo della conoscenza” i bambini hanno imparato a conoscere la struttura, le funzioni e le istituzioni degli insediamenti rurali e con l’aiuto dell’insegnante hanno realizzato un modello in miniatura di un paesino.Se in Maggio gli obiettivi di questo corso si sono orientati verso l’esterno e riguardavano cose più grandi, a Giugno hanno riguardato il corpo umano e diverse creature.

Al corso “Impariamo, ci esercitiamo, per la vita ci formiamo” i bambini hanno partecipato ad alcuni incontri con professionisti di diversi settori: un medico, un nutrizionista, un estetista, un sarto, e un tecnico dell’industria. Gli esperti hanno parlato dei loro lavori, hanno spiegato ai bambini come si sono preparati, come si sono perfezionati e quali sono i vantaggi a scegliere il loro mestiere. I giovani hanno posto domande e hanno scoperto quali sono le caratteristiche che bisogna avere per prepararsi ad ognuno dei mestieri descritti e quanto sia importante la preparazione scolastica per qualsiasi professione scelta. Due tra gli invitati hanno poi organizzato un laboratorio per i bambini. All’interno di questo, le ragazze hanno realizzato degli orecchini di perline e fiori decorativi in tessuto. I ragazzi hanno costruito attaccapanni rustici e soprammobili con plastica riciclata. Inoltre i bambini hanno visitato un salone di bellezza; hanno scoperto di cosa si occupa un’estetista e hanno capito che l’igiene e un’alimentazione equilibrata sono molto importanti non solo per mantenersi in salute, ma anche per la bellezza. Hanno anche continuato l’atelier di sartoria dove hanno imparato, sotto la guida della signora sarta, diversi tipi di cucito.

Il corso “Easy English” è stato sostenuto dai volontari dell’Associazione Shakespeare School. I bambini hanno ricevuto sostegno per svolgere i compiti a casa e hanno ripetuto le nozioni imparate in precedenza.

All’atelie di creatività ”Tărâmul de poveste al naturii” ("Il mondo di racconto della Terra") i bambini hanno imparato cose riguardanti la vita dell’artista David Hockney. Dopo aver guardato un film su questo artista, i bambini hanno cercato di comporre un paesaggio fatto di molti fogli, ognuno di loro ne ha dipinto uno e alla fine li hanno uniti come un puzzle. In questa maniera hanno fatto il loro quadro. Nel mese di Giugno, l’atelier di creatività ha avvicinato i bambini alla natura. Sia in maggio che in giugno i bambini hanno avuto modo di lavorare individualmente per sviluppare la creatività e lo spirito pratico, creando opere molto belle. I bambini sono stati istruiti e incoraggiati ad utilizzare materiali riciclati per creare le loro opere (rotoli di cartone della carta igienica per creare gufi e paesaggi estivi, pezzi di carta colorata presi da riviste per creare un arcobaleno che rappresenti i loro sentimenti e le emozioni più significative).  Hanno appreso quali sono i valori della famiglia e come può influenzare la crescita di un giovane. Lo scopo di queste attività è stato quello di aiutare i bambini a sviluppare la loro creatività e il pensiero collaterale.

Iniziando da Maggio è stato introdotto nel programma del centro un’atelier di lettura: "Club di letteratura - I libri del'infanzia". Hanno partecipato tutti i bambini del centro. Hanno scoperto come contribuisce l’immaginazione alla lettura di un testo e come si comporta la mente quando leggiamo. Al primo corso hanno capito che nella mente di ognuno appaiono immagini della lettura solo quando capisci quello che leggi. Al secondo corso, realizzato „in condizioni di stress” hanno scoperto che per capire bene quello che leggiamo dobbiamo rinunciare alle altre azioni che stiamo facendo simultaneamente.

In questo periodo non è stata trascurata la preparazione scolastica. Con l’aiuto di educatori e volontari, i bambini hanno fatto compiti supplementari per recuperare le lacune scolastiche. Si è lavorato individualmente con i 10 bambini che rischiavano non finire la scuola. Per chiudere bene l'anno scolastico molti di loro hanno fatto lavori supplementari o presentazioni con Power Point.

Le attività ricreative e di socializzazione hanno avuto anche loro uno spazio generoso. A Maggio e Giugno sono stati organizzati molti giochi dove i bambini si sono rilassati, divertiti, ma hanno anche sviluppato la loro capacità di socializzare, hanno imparato a cooperare, rispettare le regole durante i giochi, hanno sviluppato l'immaginazione e migliorato le loro attitudini sportive e hanno acquisito nuove conoscenze.

A Maggio hanno avuto l’opportunità di partecipare alla seconda edizione del concorso „ I bambini hanno talento”, questo era uno dei desideri espressi da loro in occasione del Giorno del Centro. Sei scenette, preparate dai bambini sono arrivate in finale che si è tenuta il 2 Giugno, in occasione della Giornata del bambino. Sempre in questo mese è stato realizzato un’altro desiderio, quello di mangiare una pizza tutti insieme. Così sono stati esauditi 6 desideri dei 16 espressi dai bambini.

"Les Copile" – 11 bambini e 2 accompagnatori sono andati in campeggio a Lille, Francia. Hanno visitato il giardino zoologico, musei, hanno girato in bicicletta, sono andati al mare e al parco giochi. Quattro bambini sono rimasti altre 3 settimane a Lille. Ma le sorprese piacevoli non sono finite qui ! Nel periodo 27 Agosto – 3 Settembre i bambini trascorreranno sette giorni al mare nella stazione balneare "2 Maggio" nella provincia di Costanza.

In questo periodo i volontari che hanno svolto attività con bambini sono stati numerosi e molto attivi. Sono state effettuate più di 150 ore di volontariato e le attività preponderanti sono state: aiutare i bambini a fare i compiti di matematica, lingua rumena, inglese, altri compiti da fare a casa, giochi e divertimento attraverso attività creative e ricreative.

Anche a Slatina, Maggio e Giugno sono stati due mesi ricchi di attività per i bambini e i giovani che sosteniamo nella Parrocchia. Hanno avuto molto da studiare perchè è stato il periodo di esami e compiti di verifica. Coloro che hanno studiato costantemente durante tutto l’anno scolastico hanno superato le prove senza molti problemi. Altri hanno compiuto sforzi intensi per superare gli esami. Dei bambini che sosteniamo nessuno e’ stato bocciato o rimandato a settembre, i loro risultati sono stati soddisfacenti. Con l’arrivo di temperature più amichevoli, i bambini hanno partecipato molto volentieri alle attività di animazione svolte il sabato e si sono preparati intensamente per lo spettacolo svoltosi in oratorio in occasione del giorno del bambino (1 giugno). A questo spettacolo hanno partecipato i genitori / parenti dei bambini nella posizione di spettatori. E’stato un avvenimento con danze, gare, giochi, molta, molta gioia ed allegria e tutto si è concluso con un pic-nic al quale hanno partecipato tutti i presenti. Non solo i „piccoli artisti” sono stati elogiati, ma anche la grigliata si è dimostrati all’altezza, essendo apprezzata da tutti i golosi! Tutti, piccoli e grandi, hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

Da Iasi le notizie sono leggermente più tristi, perchè due ragazze non sono riuscite a terminare bene l’ anno scolastico, dovranno ripetere l’esame di matematica a settembre. Nei primi due giorni di Maggio i bambini hanno avuto vacanza e non avendo la possibilità di uscire dalla città, hanno passato un pomeriggio a contato della natura, giocando al parco Copou. In occasione della fine dell’anno scolastico i bambini hanno partecipato alle feste organizzate dalle scuole. I migliori di loro sono tornati a casa felici, con diplomi e congratulazioni, impazienti di iniziare le sognate vacanze estive!

Adozioni a distanza. Nei progetti che seguiamo, ci sono bambini che hanno bisogno di un aiuto. Chiediamo il vostro aiuto perché ci sono ancora alcuni bambini che hanno bisogno di un sostegno a distanza, bastano 30 euro al mese per aiutarli! Fate girare la voce! Per chi decide di sostenere a distanza un bambino può contattarci via email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o al telefono 3402550724. Ricordatevi di devolvere a Progetti In il 5 per MILLE: C.F. 98120460179. Parlate anche con amici, parenti, colleghi, conoscenti e fategli conoscere questa possibilità. La decisione di devolvere il 5 per MILLE a Progetti In senza nessuna spessa aggiuntiva, può salvare dall'abbandono e dalla delinquenza bambini innocenti che conosciamo in Romania. Più informazioni le trovate qui

Varie informazioni sulla Romania

Romania, popolazione residente scende sotto 20 milioni. Calo 0,4% registrato anno su anno a gennaio (ANSA) - TRIESTE - Continua a farsi sentire il calo demografico in Romania. Al primo gennaio 2014, ha informato oggi l'Istituto nazionale di statistica di Bucarest, la popolazione residente nel Paese Ue è scesa sotto i 20 milioni con una diminuzione dello 0,4% rispetto al gennaio 2013. Leggi qui tutto l'articolo

Italia-Romania, si rafforza collaborazione sanitaria Estesa a Cluj cooperazione con policlinico San Donato di Milano (ANSA) - BUCAREST - Dopo quelli di Bucarest, Iasi, Timisoara e Targu Mures, d'ora in avanti anche i bambini affetti da malattie cardiache di Cluj (nordovest della Romania) potranno beneficiare degli interventi dei medici italiani del Policlinico San Donato di Milano. Leggi qui tutto l'articolo.

Sondaggio, per rumeni miglior presidente è Ceausescu Conducator in testa col 24,7%, ma sarebbe "falso positivo" (ANSA) - TRIESTE - Il miglior presidente nella storia della Romania del dopoguerra? Il dittatore comunista Nicolae Ceausescu. Leggi qui tutto l'articolo.

Crescono i consumi di vini in Romania. Oltre 40% è italiano Paese è anche terra conquista produttori. Fra questi Antinori (ANSA) - ROMA - C'è ancora spazio per far crescere l'interscambio tra Italia e Romania. E questa volta a fare da traino potrebbero essere i vini. Un mercato su cui Bucarest sta puntando, che registra dati in crescita, con consumi interni e produzione in aumento, importazioni in espansione, e un buon posizionamento dei vini italiani che rappresentano il 40% degli acquisti esteri del Paese. Leggi qui tutto l'articolo

Romania, cresce volume commercio al dettaglio nel 2014 Circa +8% rispetto allo stesso periodo del 2013 (ANSA) - TRIESTE - Il volume del commercio al dettaglio con aggiustamento stagionale è cresciuto in Romania del 7,8% nei primi cinque mesi del 2014 rispetto allo stesso periodo del 2013, dell'1,9% a maggio in confronto ad aprile e del 10,1% tra maggio 2014 e maggio 2013. Leggi qui tutto l'articolo.

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Ottobre 2014 10:14
 

Chi è online

 66 visitatori online
Copyright © 2017 Progetti In - Credits: Bellani Design & Comunicazione